Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘giovani’ Category

Da quanto che non scrivo… L’ultimo mio post è del 28 settembre… Il mio ultimo commento del 1 ottobre… Ottobre 2007 posso dire di essermelo preso tutto per me… Come una cosa personale…. Non ho escluso dai miei pensieri solo il mio blog e chi lo legge (ringrazio chi una capatina l’ha sempre fatta) ma ho tenuto fuori l’intera Rete dalla mia vita per oltre 40 giorni: un record di assenza da Internet secondo solo al periodo pre ’99, cioè quando il web non era affar mio, quando non era ancora entrato in casa mia… Questa è una cosa curiosa visto che la mia tesi di laurea specialistica è stata proprio sulle webradio… Sarà forse perché per 12 mesi ho avuto a che fare con argomenti che riguardavano Internet, software, la Rete, il concetto di network e la comunicazione orizzontale punto a punto che non ho sentito l’esigenza (come invece sentivo forte prima) di scrivere? Questo ha sicuramente influito (anche se va ammesso che il web è talmente interessante che presenta molte distrazioni, come i miei contatti messenger, i blog dei miei amici e di personalità illustri, le mille informazioni che si possono trovare, le radio on line “l’orecchio di Internet, che ho preferito starne lontano fino a che il mio compito da studente non fosse terminato) ma non voglio dimenticare il penultimo post che ho scritto che si intitolava La stufitudine quotidiana. Perché era un momento nel quale non ero incazzato o polemico… Ero stomacato… L’esigenza primaria che sentivo non era quella di scrivere ma di vomitare… Alcuni di voi mi conoscono personalmente, tantissimi altri invece solo attraverso questo blog: comunque per chi ancora non lo avesse capito io sono un tipo piuttosto diretto… Che spesso (leggi sempre) quando parla usa terminologie molto più forti di quelle che si trovano qui su questo blog… Questo vuol dire che quando uso il termine vomitare intendo nausea, schifo, ribrezzo e quasi rassegnazione per quello che accade intorno a noi… (altro…)

Read Full Post »

Vediamo di fare un po’ di informazione seria… Questo post è riferito soprattutto agli studenti, neodiplomati, laureandi e neolaureati residenti nella Provincia di Trento (che frequentano anche altri Atenei diverso da quello trentino) e ai laureandi e laureati risiedenti in altre regioni italiane ma laureandi o neolaureati all’Universtità degli Studi di Trento… Ci sono una serie di possibilità per voi… Moltissime possibilità fatte a bando: corsi di lingua, alta specializzazione, borse di studio… Basta che facciate un piccolo sforzo ed andiate a vedere sul blog di Per il mio futuro, all’indirizzo blog.perilmiofuturo.it… Troverete anche tanti articoli e alcune pillole audio… Aspettiamo vostri suggerimenti per migliorare questo servizio…

Venite gente!! Venite siorri e siorre!!! Mirabolanti cose su Per il mio futuro!!!

Read Full Post »

Ho 26 anni, sono laureato (laurea triennale), sono laureando (alla specialistica)… Non vuol dire molto ma già con questi requisiti dovrei avere un minino di interesse per la politica e per quello che accade… Sarà il pensiero rivolto alla burocrazia dell’Università di Verona che sto affrontando per l’ultima volta ma in questo momento sto vivendo un periodo di scarso interesse per l’argomento. La politica italiana (del centro-sinistra, o centro sinistra, o centrosinistra) mi fa rabbrividire, la politica italiana (della sinitra) mi rattrista, la politica italiana (destra e tutto quello che contiene tale qualifica) mi fa vomitare… Per non parlare di quella trentina che non sta facendo nulla per promuovere l’industria locale, che non ha un vero piano economico che vada al di fuori del turismo (questo sebbene siamo la sontuosa provincia autonoma)… Metto fuori il naso dall’Italia e penso che in molti non stanno bene ma che noi proprio siamo una fogna di Paese… (altro…)

Read Full Post »

Il Giappone (cfr 123) è davvero un gran Paese… Davvero democratico… Che pensa a tutti… Non ci credete? Guadate qui il video che riporta anche Repubblica.it… Anche i non udenti avranno il loro News a luci rosse….

Read Full Post »

Poche parole per ricordare che l’8 settembre 2007 si terrà il V-Day. Tra i promotiri dell’iniziativa anche Beppe Grillo che per l’occasione ha stilato un volantino nel quale spiega perchè partecipare… Le motivazioni per dire vaffanculo ci sono… e poi con tutti quelli che tiriamo uno giustificato non fa male a nessuno no? Non ci sono scuse dal momento che le manifestazioni si svolgeranno quantomeno in tutti i capoluoghi di provincia italiani (per vedere se ho ragione clicca qui…)… Ma da qua all’8/9 avremo ancora modo di parlarne… Intanto io diffondo

Read Full Post »

Si lo so… Ormai è una storia datata di qualche giorno… Non è una notiziona… Ma vorrei dire qualcosa pure io su sta storia dei giochi della Mattel® prodotti in Cina e costruiti non seguendo le adeguate regole (o meglio costruiti con sostanze tossiche come il piombo… per sapere i problemi cliccate qui)… Il post lo volevo intitolare “Vatte a fidà dei cinesi” poi ho pensato che la Mattel® è un grande brand dell’Occidente industrializzato e civile e che non è proprio giusto imputare esclusivamente ai cinesi questo tipo di situazione. (altro…)

Read Full Post »

Stavo pensando che sarebbe ora di consigliare qualche altro blog da vedere… Se volete vedere quello di un vero cultore del web e dell’informatica non potete non visitare il sito-blog del Fox… Un sito fatto bene… Non fregnacce… Guardare per credere!!!

Read Full Post »

Eccomi qui…sono tornato!!! Vi sono mancato? Sono stato qualche giorno al mare a Milano Marittima con un po’ di amici (in realtà alla fine eravamo in 10…)… Era da anni che non mi divertivo così… Appena scarico le foto infilo qui un link per farvele vedere… Preparatevi perchè sono circa 250!!! Da domani riparto con le mie riflessioni filosofiche: ho smaltito l’alcool accumulato, le visioni dionisiache e quelle paradisiache, queste ultime rappresentate dalla marea di donne che ho visto, e quindi sono pronto a ripartire con le mie disquisizioni socio-politico-tecnologico-comunicative…. (altro…)

Read Full Post »

Le camicie verdi sembrano comportarsi come le camicie nere… E non intendo solo per quanto riguarda la preferenza per questo capo di abbigliamento che, ammettiamolo, ha sempre un suo fascino… Quello he sto scrivendo può sembrare qualunquismo ma non è così… Io sono uno di quelli che pensa che il fascismo sia stato il peggior male che abbia colpito l’Italia però dopo la scelta del “camerata Miglioranzi” (Fiamma Tricolore) da parte della consiglio comunale leghista di Verona come membro dell’Istituto per la Resistenza della città dell’Arena ritengo che tra i due movimenti ci sia simpatia… Non che pensassi il contrario sentendo le parole razziste e i toni violenti che vengono pronunciati da entrambe le parti… Ma non è finita qui: come riporta un articolo della Repubblica.it del 19 luglio, la Lega Nord (ma è ancora per l’indipendenza della Padania?) in Lombardia ne ha fatta un’altra delle sue… Ha riscritto la storia del nostro Paese, in stile fumetto, infarcendola di Galli con capacità sessuali ovviamente sopra la media degli altri abitanti della penisola italica (non ancora italiana)… Ma se escludiamo queste baraccate folkloristiche si trovano numerosissimi errori storiografici: le stragi di Piazza Fontana e Piazza della Loggia secondo questi validi testi è stata eseguita da quei comunisti di studenti Sessantottini… Ovviamente il tutto finanziato dalla regione Lombardia che non solo ha messo i soldi (pubblici ovviamente) ma ha anche certificato con un bel logo questo tipo di pubblicazione… Sono insorti sia il Presidente della Provincia di Milano, Filippo Luigi Penati, che il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, il cui vero nome sarebbe Letizia Brichetto Arnaboldi… Come scrive l’articolo di Repubblica «Sono solo alcuni dei molti strafalcioni pubblicati in un elegante fumetto targato “Regione Lombardia”, fortemente voluto nella passata legislatura dal presidente del Consiglio lombardo, il leghista Attilio Fontana, attuale sindaco di Varese. Varesino, infatti, è anche l’editore che ha realizzato tutto per la modica cifra di 105mila euro. Di cui 93mila per produrre il volume, 12mila per la progettazione più 2.000 per la distribuzione con tanto di prefazione dell’attuale presidente del Consiglio regionale lombardo, un altro leghista, Ettore Albertoni. Tutto naturalmente a spese dei contribuenti»… I dati non serve nemmeno commentarli… Aggiungiamo solo che questo volume è stato distribuito in numerosi Istituti scolastici lombardi… Mi chiedo come poi la gente del Nord abbia il coraggio di accusare i “teroni” di buttare alle ortiche i soldi pubblici? Il Ministro della Pubblica Istruzione ha mandato gli ispettori… Gli Ispettori? Che devono indagare? Vabbè che il ministero ha già sbagliato la traccia su Dante per il tema di italiane dell’esame di Stato 2007 per gli istituti superiori ma non credo che serva indagare… I volumi vanno ritirati e soprattutto ricorrere a vie legali contro chi pubblica questi libri: non solo è un uso scorretto del denaro pubblico (definirlo uno spreco è un palliativo) ma è anche infondere insegnamenti sbagliati ai ragazzi… Insomma tanto normale non è, giusto? Oppure anche questo in Italia è normale?

Read Full Post »