Feeds:
Articoli
Commenti

Nuovo articolo

Questo è solo un testo di prova….

SOVRACOPERTA RADIO EDUCATION.eps

Appassionati di mezzi di comunicazione (soprattutto radio e internet) e curiosi e/o cultori della media education segnalo un libro appena uscito nelle librerie. Nessun autore di professione, nessun accademico “pancione buontempone”… Tiziana Cavallo e altri giovani autori che parlano della loro grande e unica esperienza: Fuori Aula Network, la web radio dell’Università di Verona, raccontata da chi l’ha vista nascere, crescere ed evolversi e per lasciare una traccia oltre che un testimone a chi verrà dopo.

Titolo: Radio Education. Chase history di una Radio universitaria: l’esperienza di Fuori Aula Network
Collana: Media-Media e web communications
Anno: 2009
Pagine: 194
Formato: 15,5×23
Copertina: morbida
Editore: Fausto Lupetti Editore
Isbn 978-88-95962-34-4

Il minimo che si può chiedere a Silvio sono le dimissioni… visto che noi non siamo tanto fortunati come Veronica che ha potuto chiedere il divorzio da lui… Anche se si potrebbe anche adottare la soluzione utilizzata qualche anno fa con Craxi armandoci tutti di un pugno di monetine…

Michele SantoroIl terremoto, le frasi (vergognose e imbarazzanti) di Berlusconi, il caso Santoro e la cacciata di Vauro. Mi sono perso troppe cose… Alcune per scelta, altre per necessità… Commentare il terremoto mi sembrava inopportuno… Sotto certi aspetti mi sentivo come quei “giornalisti” che entrano nelle tende a chiedere “Ha freddo la notte?” o “Com’è dormire sulle brandine?”… Poi ci pensano le frasi del premier a fare sentire tutti migliori e più intelligenti (rispetto a lui ovviamente) ma che diffondono un senso di vergogna degli italiani che vengono derisi da tutta Europa, come riportano le più importanti testate europee… Prima le frasi ai terremotati senza casa “Andrete al mare a spese degli italiani”, poi rivolgendosi a un bambino “Dì alla mamma di portarti al mare…” e per finire ad una signora che presentava un viso abbronzato ha suggerito “Signora, mi raccomando, si ricordi la crema solare”… Un profondo orrore, una vergogna totale… Non bastasse ha rilasciato dichiarazioni anche a testate internazionali… Come molti di voi ormai sapranno… E chi non lo sa può cliccare qui per un pezzo del The Guardian… Altri video invece si trovano per la Rete… Continua a leggere »

Mario ChiesaA questo punto viene anche da chiedersi se almeno abbia mai perso il pelo… Di chi si parla? Mi sembra ovvio: Mario Chiesa… Magari qualcuno non si ricorda di lui: in effetti ai tempi delle sue prime malefatte (scoperte siu intende) avevo su per giù 12 anni… Parliamo della maxinchiesta “Tangentopoli” (12) che ha visto il pool di Milano (un gruppo di giudici al tempo consideati eroi garanti della giustizia e dello stato di diritto e ora declassati vergognosamente a giustizialisti incompetenti e tendenziosi) impegnato nello scoperchiamento (si può dire? Non lo so ma suonava bene…) di un calderone in cui finirono politici di primissimo piano (pensiamo a Craxi che ammise che la mazzetta fosse un sistema diffuso e che usò questo pretesto come elemento a sua difesa…), partiti storici (il PSI e la DC si sciolsero a seguito di questa operazione giudiziaria), imprenditori, amministratori… Si farebbe prima, insomma a dire chi non fosse stato beccato con le mani nella marmellata…. Da chi partì però tutta l’inchiesta? Chi fu il primo a essere preso e che iniziò a parlare coinvolgendo tutti gli altri.

Continua a leggere »

05112008123442Barack Obama è l’uomo nuovo. Il mondo cambiò già quando le elezioni presidenziali statunitensi vennero vinte con grande vantaggio dal candidato democratico. Un uomo nero, uno di quei figli che Martin Luther King sognava viventi in un mondo nel quale la differenza tra bianchi e neri non esistessero. Il razzismo non è scomparso, né negli USA né nel mondo però è un grande segno che il mondo sta cambiando. Un uomo osannato da più parti. Non so se davvero sarà l’uomo della storia, in qualche modo lui è già entrato nei libri del futuro: il primo uomo di colore entrato alla Casa Bianca. L’uomo più potente del pianeta (così viene definito da tutti il Presidente degli Stati Uniti) è un afroamericano. Continua a leggere »

Sapete che qualche volta consiglio dei blog da andare a consultare… Spesso sono blog con sfondo politico e che si avvicinano alle tematiche che affronto nei miei post… Oggi invece voglio consigliarvi un blog diverso, letterario, poetico… Lo cura, tra gli altri, anche una mia amica e mi sembra giusto farvi conoscere Simposio di Poeti… Qui infatti vengono postate le poesie di giovani autori che vogliono esprimere i loro sentimenti e la loro creatività… Cosa che al giorno d’oggi non è una cosa da poco… E quindi ecco a voi il link (che troverete anche nel blogroll) per Simposio di Poeti… Leggete, riflettete, considerate…